THE MYSTERIOUS CASTLE IN THE CARPATHIANS [SubITA]

Titolo originale: TajemstvĂ­ hradu v Karpatech
Paese di produzione: Cecoslovacchia
Anno: 1981
Durata: 97 min.
Genere: Avventura, Commedia, Fantastico, Grottesco, Fantascienza, Visionario
Regia: Oldrich LipskĂ˝

Commedia quasi demenziale su un gentil’uomo borghese cantante d’opera depresso per la perdita dell’amata che si ritrova in uno sperduto paesetto di volgari montanari e contadini. Vicino questo piccolo villaggio si trova un castello maledetto che attirerĂ  il giovane turista impaziente di lasciarsi affascinare dalle usanze e le tradizioni popolari del luogo e di distrarsi dalla sua tristezza.

Personaggi strani, con tecnologie strane (i macchinari mi hanno ricordato quelli di Brazil di Gilliam), e un buon umorismo parodistico… accompagnato da qualche effetto alla Svankmajer qua e lĂ : manichini-burattini; stopmotion. Divertente, soprattutto per l’interpretazione dei personaggi principali….

Il conte Teleke vaga nei Carpazi in cerca della sua fidanzata Salsa Verde, una famosa cantante lirica scomparsa misteriosamente dopo un concerto. Giunto in un villaggio in compagnia di un boscaiolo chiamato Vilja, Teleke sente raccontare dalla gente strane superstizioni a proposito del vicino castello del barone Gorc e, come guidato dall’istinto, si convince che la sua amata sia prigioniera tra quelle mura. Gorc, infatti, è il vero responsabile della scomparsa di Salsa Verde, ma la ragazza, è in realtĂ , morta: il barone ne conserva amorosamente il corpo preservandolo dagli insulti del tempo con dei procedimenti chimici ideati dal professor Orfanik. Il castello, simile ad un tempio fortificato dedicato all’amore e alla bellezza, è protetto da trappole e straordinari congegni ottici e meccanici che simulano fantasmi e melodie incantate per tenere lontani visitatori indiscreti.

Ispirato ad uno dei romanzi meno conosciuti di Jules Verne, il film conserva il fascino di una gotica modulata sui temi dell’amore, della morte, della musica, della scienza e dell’infelicitĂ  dell’uomo.
Opera minore, ma di buon livello del regista Oldrick Lipsky che ha firmato anche Adele Jeste Nevecerela e Muz z prvnĂ­ho stoletĂ­.

Il film è stato presentato in concorso alla II Mostra internazionale del film di fantascienza e del fantastico a Roma nel 1982. Negli Stati Uniti è conosciuto con il titolo The Mysterious Castle in the Carpathians.

asianworld.it / fantafilm.net

Spread the love

Related posts

By Anam

I'm A Fucking Dreamer man !

0 Comment

No Comment.

Related Posts