FUDOH: THE NEW GENERATION (SubITA)

Titolo originale: Gokudô sengokushi: Fudô
Paese di produzione:
Anno: 1996
Durata: 98 min.
Genere: Azione, Commedia, Thriller, Grottesco
Regia: Takashi Miike

Dopo lo scoppio di una fra i due yakuza Fudoh e Yasha, il boss Iwao Fudoh (Tōru Minegishi) uccide il proprio figlio maggiore Ryu per riportare la pace. Alla scena assiste il piccolo Riki Fudoh (Shōsuke Tanihara), fratello di Ryu e figlio di Iwao. Dieci anni dopo Riki, con l’aiuto di una bizzarra banda criminale, pianifica una sanguinosa vendetta contro i responsabili della del fratello.

Tratto da un manga di Hitoshi Tanimura, il secondo film diretto da Takashi Miike per il cinema, e il primo a trovare distribuzione fuori dal Giappone, è un cult movie che rilegge in chiave grottesco-fumettistica il classico canovaccio dello yakuza-eiga a base di vendette personali e guerre fra bande, qui ripercorso con gusto per l’eccesso e l’accumulo fra tocchi surreali e situazioni paradossali. Al centro del film vi è la lotta all’ultimo all’interno di una intesa nelle sue molteplici declinazioni, da quella identificata con i diversi yakuza a quella surrogata composta dai freaks che si muovono attorno a Riki, fino a quella vera e propria dei Fudoh che vede in opposizione violenta e figlio, la vecchia e la nuova generazione del titolo. Una pellicola che può essere vista come un saggio della libertà creativa di uno dei registi giapponesi più inclassificabili del suo tempo, qui autore di un’opera sopra le righe e abbastanza grezza che suggerisce comunque molti degli che torneranno nei suoi film successivi, a partire dalla parossistica e ironica fino alla scelta di inquadrature insolite ed esagerate. Due sequel, Fudoh 2: Nohma Strikes Back! e Fudoh 3: Revenge of Fudoh, entrambi diretti nel 1997 da Yoshiho Fukuoka.

Guarda anche  DUMPLINGS (SubITA)

longtake.it

By Anam

I'm A Fucking Dreamer man !

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Related Posts

AGRAfilm è ONLINE AGRAfilm è OFFLINE