WHITE ANT (SubITA)

Titolo originale: Bai yi
Nazionalità: Taiwan
Anno: 2016
Genere: Drammatico
Durata: 95 min.
Regia: Chu Hsien-che

Il film White Ant (2017), diretto dal regista taiwanese Hsien-Yin Tu, è un’opera che si presenta complessa ed enigmatica, ponendo al centro della narrazione una figura misteriosa e contraddittoria: l’antropologo introspettivo Bai Yide.

La pellicola affronta tematiche esistenziali attraverso la lente della cultura cinese, esplorando la complessità dell’identità e del significato della vita. Bai Yide rappresenta l’archetipo dell’individuo alienato, che si muove in una realtà che non riesce a comprendere appieno, dove le dinamiche sociali sembrano il risultato di giochi di potere invisibili.

La pellicola invita lo spettatore a riflettere sulla natura dell’esistenza umana e sui modi in cui l’individuo tenta di dare un senso alla propria vita. In particolare, si evidenzia la difficoltà di integrare le proprie scelte individuali all’interno di una società fortemente gerarchizzata e di conciliare il desiderio di autodeterminazione con il rispetto per la tradizione e i valori collettivi.

Uno dei temi centrali di White Ant è la ricerca di un senso di appartenenza e di identità, una questione che interessa molte culture in tutto il mondo e che viene affrontata in maniera sottile e complessa nella pellicola. L’antropologia e la filosofia sono soltanto alcuni degli strumenti che Bai Yide utilizza per cercare di comprendere il mondo che lo circonda e trovare un posto per sé stesso.

In definitiva, White Ant è un film che invita alla riflessione e alla contemplazione, in cui la narrazione si dipana in maniera lenta e stratificata, lasciando allo spettatore la libertà di interpretare il significato profondo delle vicende che si susseguono sullo schermo. La pellicola rappresenta un’opera che affronta tematiche universali e invita il pubblico a interrogarsi sulla natura dell’esistenza umana e sulle modalità in cui l’individuo può trovare il proprio posto nel mondo.

Come è stato il film ?
+1
1
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
By Anam

I'm A Fucking Dreamer man !

0 Comment

No Comment.

Related Posts

AGRAfilm è ONLINE AGRAfilm è OFFLINE