A LIAR’S AUTOBIOGRAPHY (SubITA)

Titolo originale: A Liar’s Autobiography: The Untrue Story of Monty Python’s Graham Chapman
Nazionalità: UK
Anno: 2012
Genere: Animazione, Commedia, Biografico, Visionario
Durata: 85 min.
Regia: Bill Jones, Jeff Simpson

17 stili di animazione differenti, tutti realizzati in 3D da 15 differenti studios, raccontano la vita di Graham Chapman, membro dei morto nel 1989 all’età di 48 anni per un cancro alla gola. Dall’infanzia al fondamentale incontro con John Cleese, passando per il successo e i problemi legati alla propria sessualità e all’alcol, ogni episodio è adattato dall’autobiografia – in parte vera e in parte fittizia – che lo stesso Chapman ha pubblicato nel 1980. A prestar voce ai personaggi dei Monty Python sono i quattro componenti ancora in vita del gruppo comico inglese (John Cleese, Terry Gilliam, Terry Jones e Michael Palin) mentre per il doppiaggio di Chapman si fa ricorso a una lettura dell’autobiografia, registrata dallo stesso poco prima di morire.

Chapman morì nel 1989, di cancro, a 48 anni, lasciandosi alle spalle uno dei più formidabili gruppi comici (restrittivo) di sempre e un’autobiografia, scritta nei primi anni ottanta. Omosessuale, fragile, alcolista, Chapman era forse il più introverso dei Python, ma anche uno splendido attore. Narrato dalla stessa voce di Graham, che lesse la sua autobiografia poco prima di morire, a cui si aggiungono le voci dei restanti Python (tranne Eric Idle), è un incredibile progetto d’animazione che ha visto coinvolti 14 studi, che hanno animato, ognuno con il proprio stile, i differenti capitoli della vita di Chapman. Divertente, psichedelico, pythonesco, ha dalla sua solo il limite della nostalgia per ciò che non potrà mai più essere e la mancanza (peccato) di nuove animazioni di Terry Gilliam. Una caramella colorata e gustosa per chi, come me, sente tantissimo la mancanza del più grande gruppo d’artisti del secolo scorso.

Recensione: filmtv.it

Come è stato il film ?
+1
2
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
By Anam

I'm A Fucking Dreamer man !

0 Comment

No Comment.

Related Posts

AGRAfilm è ONLINE AGRAfilm è OFFLINE